La tiroidite: cos’è?

tiroideSi sente spesso in campo medico parlare della tiroidite. Ma di cosa si tratta?
La tiroidite è un’infiammazione della tiroide piuttosto comune, che può presentarsi con diverse forme e tipologie.

Ma prima scopriamo insieme esattamente cos’è la tiroide, dove si trova e il ruolo che svolge nel nostro organismo.

La tiroide è una ghiandola a forma di H. In lingua greca, infatti, la parola tiroide vuol dire “scudo” proprio per la sua particolare forma. Si tratta di una delle più grandi ghiandole a secrezione interna del nostro organismo.

Un’altra forma cui viene accumunata spesso la tiroide, è quella di una “farfalla”, poiché è costituita da due lobi, simili alle ali di una farfalla, appunto, e da una sorta di ponte, chiamato istmo, che ne ricorda il corpo ed è situato sotto la cartilagine cricoide.

Dove si trova la tiroide?

La tiroide si trova nel collo, proprio sotto quello che comunemente chiamiamo “pomo d’adamo”, ovvero sotto la cartilagine tiroidea.

Nell’adulto una tiroide sana ha un colore che tende al rosso brunastro, di circa 7 cm di larghezza e 3 cm di altezza per un peso medio di 20 grammi circa.

Le dimensioni della tiroide, però, variano a seconda dell’età della persona: nei bambini, infatti, la tiroide pesa circa 0,2 grammi. Il volume di questa ghiandola, inoltre, varia a seconda del sesso: nelle donne il volume varia tra i 6 e i 12 ml, mentre negli uomini, oscilla tra gli 8 e i 16.

La funzione della tiroide

La funzione della tiroide è quella di controllare l’utilizzo di energia da parte del nostro organismo e proprio per questo rappresenta una delle ghiandole più importanti del nostro corpo. Regola inoltre la sensibilità ad alcuni tipi di ormoni e la crescita dell’organismo stesso.

Come funziona la tiroide?

Per le sue funzioni specifiche, la tiroide si serve di due ormoni in particolare definiti ormoni tiroidei: la triiodotironina (T3) e la tiroxina (T4).

La loro funzione è quella di regolare il metabolismo e alcuni sistemi corporei. Questi ormoni sono sintetizzati dallo iodio e dalla tirosina, proprio per questo lo iodio è molto importante per il funzionamento della ghiandola tiroidea.

I malfunzionamenti di questa ghiandola sono legati a due eccessi: o una iperattività del lavoro della ghiandola, detta ipertiroidismo, o al contrario, una ipoattività del lavoro della ghiandola stessa, detta ipotiroidismo.

La tiroidite può essere legata o all’uno ovvero all’altro tipo di malfunzionamento. Esistono 5 grandi tipi di tiroidite: tiroidite di Hashimoto, tiroidite dolorosa, tiroidite subacuta, tiroidite di Reidel, tiroidite acuta suppurativa.

Posted in Uncategorized Tagged with: , , , , , , , , ,